BASTONCINI SOLIDALI

ASSOCIAZIONE TRENTINA FIBROSI CISTICA

CAMMINORDIC 2014, manifestazione del 27 settembre.

Una giornata di sport e solidarietà a Rovereto per sensibilizzare l’opinione pubblica verso la Fibrosi Cistica, alla raccolta fondi per finanziare i progetti di ricerca scientifica e clinica. Inoltre al sostegno del centro di supporto provinciale per la cura della Fibrosi Cistica presso la pediatria dell’ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto e al sostegno dell’assistenza alle famiglie.

Grande partecipazione alla camminata organizzata in collaborazione con l’ASD nordic walking Arcobaleno e con il gruppo alpini di Vanza. Camminata di 10 km non competitiva lungo le vie della città della quercia, fino alla Campana dei Caduti, attraverso il cammino della pace, con sosta all’ospedale Santa Maria del Carmine.

Una passeggiata molto semplice ma con un grande impegno. “Camminare per la ricerca”; con questo slogan scritto su tutti i pettorali indossati dai partecipanti siamo partiti da piazza Loreto alla volta della Campana dei Caduti, guidati dagli istruttori della asd Nordic Walking Arcobaleno con la quale abbiamo condiviso l’organizzazione dell’evento.

Passo dopo passo, piano piano senza fermarsi, come i ricercatori che cercano di trovare la cura per la fibrosi cistica, avanti , sempre avanti.
Questo era il pensiero di tutti camminando questo pomeriggio. E la conferma arriva quando fermati all’Ospedale Santa Maria del Carmine, per ascoltare alcune testimonianze e salutare il centro pediatrico.

LILT 

CAMMINATA “NASTRO ROSA”.

Ogni anno l’asd nordic walking arcobaleno collabora con la LILT all’organizzazione della camminata in occasione della Campagna mondiale “nastro rosa” per ricordare l’importanza della lotta contro il tumore al seno. La Campagna Nastro Rosa è nata nel 1989 negli Stati Uniti con l’obiettivo di ampliare la cultura della prevenzione. In particolare vuole sensibilizzare le donne sulla necessità di sottoporsi ad opportuni esami per prevenire il tumore del seno. Dagli Stati Uniti la Campagna è stata “esportata” in tutto il mondo. Ottobre è il mese scelto per lanciare, tramite varie iniziative il messaggio sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella. Da 21 anni la Lega italiana per la lotta contro i tumori partecipa a questa campagna e la delegazione di Rovereto si appoggia alla collaborazione della nostra associazione.

 

MARCIALONGA STARS

La Marcialonga STARS, ideata dalla LILT e sempre realizzata in abbinamento alla Marcialonga, è uno degli eventi più significativi per la Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori perché attraverso essa è possibile raccogliere i fondi fondamentali per realizzare importanti progetti ed attività di prevenzione e di assistenza oncologica. Si tratta di una gara di fondo non competitiva su un anello di circa 3 km da effettuarsi allo Stadio del fondo di Lago di Tesero. È sorto il problema di chi non ha mai praticato lo sci di fondo o di chi non si sente all’altezza di affrontare la gara. Per ovviare a questo si è deciso di effettuare, parallelamente alla gara di fondo, e sullo stesso campo di gara, una competizione con le “ciaspole”, o racchette da neve, sullo stesso tracciato. Proprio per il suo aspetto benefico, a questa manifestazione parteciapano anche vere e proprie stars dello sport e non. La particolarità della Marcialonga stars è che vi si può partecipare solamente su invito. Ogni anno, la scuola italiana nordic walking e l’associazione Arcobaleno ricevono l’invito a partecipare, per dare il loro supporto a questa bella iniziativa di solidarietà e sport. Le scorse edizioni hanno visto al via personaggi di rilievo come Roberto Locatelli, campione del mondo di motociclismo, Antonio Rossi, campione olimpico di canoa, Antonella Bellutti, Claudio Chiappucci, Maurizio Fondriest, Gianni Bugno, numerose autorità fra le quali assessori provinciali e parlamentari, nonché una nutrita rappresentanza degli sponsors.

 

ASSOCIAZIONE TRENTINA MALATI REUMATICI

MANIFESTAZIONE
“UNA MANO ALLA SPERANZA PER LE MALATTIE REUMATICHE”

Prima camminata/corsa non competitiva, organizzata dall’Atmar e dalla U.O.C. Reumatologia dell’Ospedale Santa Chiara svoltasi su un percorso di 8 Km che ha attraversato buona parte di Trento con partenza e arrivo in piazza Duomo, con la collaborazione, tra gli altri, dell’asd nordic walking arcobaleno E’ stato un successo oltre qualsiasi previsione, con oltre 500 iscritti. L’evento è stato occasione di una festa con fulcro in piazza Duomo e che ha avuto una folta partecipazione. Erano presenti la Trento Jazz Band che ha accompagnato con la sua musica i principali momenti dell’evento oltre che la Scuola di Circo con giochi ed evoluzioni. Oltre allo stand ATMAR erano presenti, tra gli altri, quello del Marathon Club Trento (che ha curato la parte tecnica della corsa), la Coop con il punto di ristoro per i partecipanti), il Judo Club di Pergine  ed il mezzo mobile della APSS a cui hanno fatto capo i medici ed il personale della U.O.C. Reumatologia del Santa Chiara per fornire informazioni sulle malattie reumatiche.